Come addestrare il nostro cervello per addormentarsi in meno di 60 secondi. Ecco la tecnica

hhhhh

Come eseguire questa tecnica?

  • Prima di tutto mettiti comodo, scegli la posizione che più preferisci: in piedi, seduto etc.. Se sei seduto tieni la schiena bella dritta.
  • Metti la punta della lingua dietro gli incisivi e tienila in questa posizione per tutta la durata dell’esercizio.
  • Inspira attraverso il naso e conta fino a 4.
  • Trattieni il respiro e conta fino a 7.
  • Espira lentamente e conta fino a 8.
  • Hai appena finito un ciclo. Ora ripeti altre due volte, in totale sono tre cicli (57 secondi).

In neanche un minuto potresti addormentarti prima di finire l’ultimo ciclo.

Nota: La fase di espirazione dev’essere più lunga rispetto alla fase di inspirazione. Ecco perché è importante tenere il ritmo del 4-7-8. Fai quindi molta attenzione al conteggio.

Il Dr. Andrew Weil, medico e professore della prestigiosa Università di Harvard, è la mente creatrice di questa tecnica. Secondo i suoi studi, principalmente basati sullo Yoga, questa tecnica aiuta a gestire meglio le tue emozioni riequilibrando i processi psico-fisici del corpo. Questa tecnica è molto adatta per chi sta attraversando un periodo di forte stress.

Come lavora il metodo 4-7-8 sul tuo corpo?

Ansia e stress immettono grandi quantità di adrenalina nel sangue. Il cuore pompa più velocemente e la respirazione diventa più breve e frequente. L’obiettivo di questo metodo è “domare e istruire” il tuo respiro.

Una respirazione più lenta permette al nostro corpo di immagazzinare più ossigeno (fase di inspirazione e della trattenuta del respiro). Mentre una fase di espirazione più lunga aiuta il tuo corpo a espellere più anidride carbonica. Avrai così una maggiore efficienza e di conseguenza un battito cardiaco più lento e “rilassato”. 

Il video con la spiegazione del Dottor Weil sul metodo 4-7-8

Il Dottor Weil sostiene che il metodo 4-7-8, più che rilassante, è una potente tecnica sedativa.

Avrà ragione? Prova il metodo! Ti basteranno soltanto 57 secondi per verificarlo.

Related posts:

Pubblica un commento