Come rimuovere i baffetti e i peli dal viso con ingredienti naturali: facile e sicuro!

La presenza dei baffetti e della peluria sul mento è una circostanza che fa impazzire ogni donna: non solo perché per rimuoverli totalmente è necessario usare metodi non proprio piacevoli, ma soprattutto perché una volta tolti ricrescono velocemente e più irsuti e antiestetici di prima.

Tutte noi abbiamo sperimentato diversi metodi, dalla cera alle strisce depilatorie, ma a volte questi sistemi possono irritare le pelli più delicate e causare reazioni spiacevoli, senza contare che una temperatura troppo elevata della cera può provocare dolorose scottature.

Chi invece preferisce rivolgersi ad un centro estetico, anche per questi piccoli trattamenti, faccia sempre attenzione all’igiene e alla pulizia: spesso la cera che viene usata è  la stessa e l’inserimento della spatolina di legno che viene utilizzata per stenderla sul labbro superiore della cliente, viene più volte introdotta all’interno del contenitore.

Alcuni centri estetici, per questa ragione, usano dei dispenser dal quale prelevare di volta in volta il quantitativo di cera necessario, senza che vi sia alcun contatto diretto della spatolina.

Se invece preferisci soluzioni casalinghe pratiche e veloci, ecco alcuni metodi naturali per rimuovere baffetti e peluria dal viso.

Metodo naturale zucchero e miele

Procurati 2 cucchiai di zucchero bianco, uno spicchio di limone e un cucchiaio di miele.

In una ciotolina mescola lo zucchero con il miele facendo sciogliere lo zucchero il più possibile e infine aggiungi il succo di limone continuando a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

...

Prima di applicarlo, rimuovi dal viso il make up, e assicurati che lo zucchero si sia sciolto completamente.

...

Stendi il composto seguendo la direzione dei peli fino a quando non li avrai interamente coperti, poi usa una guanto di spugna, o un piccolo asciugamano per strofinare leggermente facendo dei piccoli movimenti circolari che andranno a rimuovere i baffetti.

...

Sciacqua il viso con acqua fredda, e ripeti la procedura fino a quando non li avrai rimossi tutti.

Metodo alla curcuma

Per preparare questo composto alla curcuma, hai bisogno di un cucchiaio colmo di curcuma in polvere, 1 cucchiaio di polvere di riso, o farina di ceci (eviterà che la pelle si macchi) e una piccola quantità di acqua di rose, quella che usi per la pulizia del viso.

In una piccola ciotola versa e mescola gli ingredienti, aggiungi l’acqua di rose fino a quando non raggiungi una consistenza facilmente spalmabile, e il composto non sia omogeneo.

...

Con un pennello applicalo sul viso, dopo averlo ben deterso.

...

Dopo averlo steso sul viso, aiutandoti con un batuffolo di cotone asciutto, fai dei movimenti circolari esercitando una lieve pressione e rimuovi il composto. Questo trattamento, ripetuto una volta a settimana, non solo rimuove la peluria rallentandone anche la ricrescita, ma offre alla pelle del viso tutti i benefici della curcuma.

...

La curcuma è ricca di vitamina C, questo le conferisce una notevole azione anti invecchiamento donando elasticità e luminosità alla pelle.

Gli effetti cosmetici sono ormai noti a tutti, può essere utilizzata come anti acne, per ridurre le macchie cutanee e per contrastare l’insorgenza dei punti neri.

Ha inoltre effetti idratanti e anti rughe.

Prima di utilizzarla è consigliabile fare una prova su una piccola zona dell’avambraccio per valutare la presenza di eventuali reazioni allergiche.(fonte)

Related posts:

Pubblica un commento