Ecco Perché Alcune Persone Hanno Un Piccolo Foro Sull’orecchio (e Non è Un Piercing!)

ji

Probabilmente, anche se vi fosse capitato di vedere a qualcuno questo curioso foro nella parte superiore dell’orecchio esterno, lo avreste semplicemente interpretato come l’ennesima moda in fatto di piercing.
Vi sorprenderà allora sapere che si tratta in realtà di un tipo di malformazione congenitacomune che si manifesta in percentuali diverse in base all’etnia di origine: dallo 0.1-0.9% per le persone con patrimonio genetico caucasico al 4-10% nella popolazioni asiatica e africana.

Questo tipo di malformazione congenita dell’orecchio consiste in una fistola originata dall’icompleto assorbimento delle branchie longitudinali durante la vita embrionale.
12

Si chiamano per questo ‘cisti branchiali residue’ e vengono diagnosticate grazie alla presenza di un piccolo orifizio solitamente posto all’attaccatura superiore dell’orecchio esterno.

Nella maggior parte dei casi si tratta di cisti asintomatiche ma possono infettarsi o essere collegate ad altre malattie.

Di solito le cisti branchiali non necessitano di trattamento medico ma nel caso di ripetute infezioni può rendersi necessario l’intervento chirurgico che deve essere eseguito esclusivamente da un chirurgo specializzato (otorinolaringoiatra) a causa della prossimità dell’orifizio con il delicato nervo facciale.
La fistola congenita dell’orecchio, inoltre, è solitamente presente su un solo lato della testa ma nel 25-50% dei casi può comparire su entrambi; essa può essere collegata a malattie più serie come disfunzioni renali e la sindrome di Beckwith-Wiedemann.

Related posts:

Pubblica un commento