Essere zii è meraviglioso!

Si dice spesso che, quando tutto va a rotoli, l’unica cosa che ci rimane, la sola davvero importante è la nostra famiglia. Che sia piccola o numerosa, pacifica o piena di problemi, quasi tutti noi ci rivolgiamo a un membro della nostra famiglia quando abbiamo davvero bisogno di intimità, cure e tranquillità.

È una grande fortuna che non tutte le persone hanno, per i motivi più diversi. Ed è bene tenere in considerazione che non tutte le famiglie si basano su legami di sangue, ma che molte persone hanno fatto dei loro amici la loro famiglia, perché hanno trovato in essi il rispetto e la comprensione che la la famiglia biologica ha negato loro.

A prescindere da quale sia la vostra famiglia, vederla crescere è una delle cose più affascinanti della vita. Osservare una nuova generazione che sconvolge tutto con la sua allegria e innocenza riesce a contagiare di felicità genitori, nonni e zii.

Spesso si tende a sottovalutare il ruolo degli zii nella vita dei bambini, ma la verità è che tra zii e nipoti si stabilisce un legame speciale con delle caratteristiche ben definite, che vale la pena spiegare. Perché essere zii è uno dei regali più meravigliosi che la vita vi farà!

Imparare cosa significa prendersi cura di un bambino

I primi pannolini, i primi pianti incontrollati e i primi attacchi di panico quando confondiamo la crema di cereali con il latte in polvere. La tensione quando prendiamo nelle nostre braccia ciò che per nostro fratello o sorella è il tesoro più grande di tutti… Per uno zio, non c’è insegnamento migliore.

La prima volta che prendete vostro nipote tra le braccia, sentite che tutta la forza e l’affetto della vostra famiglia ha preso miracolosamente corpo in quel piccolo esserino che non potrebbe sembrarvi più perfetto.

 

Pian piano vi assumete maggiori responsabilità e iniziate a prendervi cura di vostro nipote più a lungo, finché non vi rendete conto che né il panico né la paura sono buoni alleati. Iniziate a diventare esperti nell’arte della protezione, del dare affetto e del provare amore senza aspettarvi niente in cambio, perché la sua semplice presenza merita tutto: il vostro sonno, la stanchezza e i vestiti macchiati di sostanza dai colori più diversi.

Dare un po’ di respiro ai fratelli

Quando vi rendete conto della responsabilità che comporta prendervi cura dei vostri nipoti per qualche ora, sentite subito una maggiore empatia per ciò che stanno vivendo vostro fratello o vostra sorella.

Se poi è stata vostra sorella a vivere la gravidanza e il parto, con tutto ciò che questo comporta, sentite che la prudenza e la comprensione sono  il modo migliore di garantire una buona relazione tra tutti.

Fare un favore e ricevere in cambio qualcosa di ancora migliore non capita tutti i giorni, quindi grazie alla vostra presenza regalate ai vostri fratelli qualche ora di sonno, una doccia tranquilla e qualche momento di intimità nella coppia, e in cambio potete trascorrere del tempo insieme a quell’esserino che ha sconvolto il mondo intero.

In fondo, portarlo a fare un giro nel passeggino, mostrargli la vostra spesa per vedere le sue espressioni di approvazione e vedere come gioca e corre dietro ai piccioni non è poi un impegno così terribile!

Loro crescono in altezza e voi in grandezza

La posizione di uno zio o di una zia è molto comoda. Vi potete godere tutti i vantaggi di un nipote, senza avere la responsabilità principale della sua educazione. Ma non c’è nulla di male, lo sanno tutti e lo sapete anche voi… Per questo, godervi questa situazione di vantaggio è la cosa migliore che potete fare.

Solo una zia può abbracciare come una mamma, consigliare come un’amica, coccolare come una nonna e mantenere i segreti come una sorella.

È proprio a questo punto che inizierete a capire quanto potete essere importanti l’uno per l’altro. Quando si stabilisce una relazione di affetto e di divertimento, che rispetta le regole date dai genitori, ma crea un nuovo legame speciale tra voi.

famiglia

Fate un salto indietro nell’infanzia

I genitori sono responsabili di trasmettere ai loro figli dei valori e una disciplina che tutta la famiglia deve rispettare, per rafforzare la loro autorità e allo stesso tempo rinvigorire il sistema di regole e permessi del bambino.

Quando vi occupate di vostro nipote, dovete essere consapevoli del fatto che dovete seguire queste norme educative, ma visto che sono già state stabilite, avrete molto più tempo per giocare ed “esplorare nuovi mondi”.

Aggiornarvi sulle novità in fatto di cartoni animati e sulle divertenti storie che si inventano i vostri nipoti quando li guardano, inventare nuovi balli, coreografie e giochi in cui potreste finire a fare finta di essere un gatto, un cane o un vampiro è un allenamento veloce ed efficace per perdere il senso del ridicolo anche di fronte agli adulti.

Siete il loro sostegno di fronte alle prime lacrime e preoccupazioni

Anche se a volte il loro modo di vedere il mondo ci intenerisce e i loro dilemmi esistenziali ci sembrano cose “da bambini”, anche i più piccoli vivono le loro preoccupazioni e delusioni con grande intensità.

Nel bene o nel male, il filtro necessario per comprendere il funzionamento di certe cose non è ancora ben stabilito in loro, e questo fa sì che qualsiasi rimprovero di un adulto o scherzo dei loro amici possa essere vissuto come un vero e proprio dramma. Ma accanto a loro ci siete voi, pronti a sostenerli e asciugare le loro prime lacrime.

bambino

Il loro mondo è pieno di simboli, di amici invisibili, di sogni che hanno a che fare con un lavoro nel mondo della magia o nel pronto soccorso di qualsiasi animale. La natura è per loro un modo per giocare ed esprimersi, e i loro sensi si fondono con la realtà in cui vivono.

Sentono la pioggia, il muschio degli alberi e la terra bagnata come un prolungamento della loro immaginazione. È per questo che la loro sensibilità è tanto speciale e dovete spiegare loro le cose con affetto e un pizzico di magia: perché possano capire ciò che è serio senza intaccare il loro pozzo di innocenza e tenerezza. Questo è il loro momento, l’età migliore dell’essere umano… Aiutiamoli a non spezzare l’incantesimo!

Conservate la loro essenza più pura, un giorno saranno adulti e vorranno riviverla

Conservate come un tesoro tutti i ricordi che avete dei vostri nipoti, perché spesso i genitori e i nonni sono così pieni di impegni che non hanno il tempo di farlo.

Spingeteli a disegnare o scrivere, fate loro un video in cui raccontino che cosa vogliono diventare da grandi, qual è la cosa più importante per loro o perché amano la vita. Scattate molte fotografie e scrivete in un quaderno ciò che avete fatto insieme. Dite loro che state fabbricando un “tesoro del tempo”, che mostrerete loro quando sarà arrivato il momento.

Rendeteli partecipi della magia che provate nei loro confronti. Ognuno di noi ha sognato di avere qualcosa del genere durante l’infanzia: ora potete crearla, per voi e per loro. È per questo che essere zii è meraviglioso!

Related posts:

Pubblica un commento