Il toro ha vissuto tutta la vita in catene – guardate la sua reazione quando viene finalmente liberato…

Il rifugio per animali “Gut Aiderbichl” è stato fondato da Michael Aufhaser e Irene Florence, in Austria. La coppia ha iniziato col salvare solo qualche animale, ma col tempo la loro organizzazione è cresciuta sempre di più.

Oggi, la coppia possiede più di 20 riserve in Austria, Germania e Svizzera, dove si prendono cura di circa 5600 animali. Uno di questi è il toro Bandit.

Bandit ha vissuto per molti anni in condizioni terribili. Era incatenato 24 su 24, riusciva a muoversi a malapena. Gli animali non sono adatti a una vita in cattività.

Guardate la sua reazione del toro quando per la prima volta viene liberato. Inoltre, la sua relazione con Micheal prova che animali e umani possono stringere relazioni molto speciali.

 

 

 

Bandit è felice che Michael lo abbia salvato da una vita alle catene. Michael e Irene sono due eroi! Condividete il video se siete d’accordo con noi!

Related posts:

Pubblica un commento