La donna parcheggia nel posto per i disabili, ma subisce una vendetta che non scorderà mai

L’occupazione dei parcheggi riservati ai disabili è una pratica a dir poco incivile che si è diffusa nelle città di tutto il mondo. Questo gruppo di ragazzi ha messo a punto un piano per far pentire una donna di aver occupato il posto riservato. Il pulmino blocca la sua uscita mentre i giovani disabili si prendono tutto il tempo per scendere. Se aveva fretta ha proprio sbagliato parcheggio!

Quante volte assistiamo ad inciviltà che sarebbe meglio non aver mai assistito? Parecchie, forse troppe volte. Purtroppo, non tutti hanno verso gli altri rispetto e fanno delle cose che per molti sono normali ma che in realtà rappresentano in primis una trasgressione della legge e in secondo luogo una trasgressione nei confronti dei principi morali che dovrebbero governare la vita dei cittadini in una democrazia che abbia le caratteristiche di poter essere definita tale.

 

 

Una delle cose che capita più spesso di vedere è persone normodotate parcheggiare negli spazi riservati ai disabili. Una pratica a dir poco incivile che si sta diffondendo a macchia d’olio nelle città di tutto il mondo e ovviamente anche nel nostro paese.

Nel video che troverete sul fondo, un gruppo di ragazzi che ha visto una donna normodotata parcheggiare negli spazi riservati ai disabili, come se fosse una cosa normalissima, decide di fare qualcosa: il gruppo ha in mente un piano per far pentire una donna di aver occupato il posto riservato. Come vedrete un pulmino blocca la sua uscita, mentre i giovani disabili si prendono tutto il tempo necessario per scendere.

Probabilmente la donna andava di fretta ma a quanto pare ha fatto la scelta sbagliando parcheggiando in quegli spazi. Sicuramente per la donna, questa, è una lezione che non dimenticherà per moltissimo tempo. E’ un modo non violento per dire No ai comportamenti incivili che molte persone adottano nella vita di tutti i giorni.

Related posts:

Pubblica un commento