Può GM Vai dal Volt a Bolt?

GM ha presentato oggi una concept car completamente elettrica, chiamata Bolt, che si dice avrà un raggio di 200 miglia. Questo è paragonabile alla gamma di auto di lusso elettriche di Tesla, ma il Bolt costerà circa $ 30.000 (mentre una Tesla venderà per tra $ 70.000 $ 94.000).

La Bolt, una berlina compatta, sarà lanciato nel 2017, GM dice, che lo rende un concorrente di un mercato di massa auto di prezzo medio che Tesla sta lavorando. Le auto elettriche potrebbero essere molto più attraente per i consumatori se potevano viaggiare fino a veicoli a benzina possono viaggiare tra di rifornimento.

GM non avrebbe discutere di qualsiasi cosa circa il disegno della batteria o la chimica che consentirebbe il Bolt di raggiungere una gamma di 200 miglia. Il successo significare lo sviluppo di una nuova tecnologia delle batterie, o-più probabile abbassamento-notevolmente il costo delle batterie agli ioni di litio. LG Chem, che fornisce le batterie agli ioni di litio per auto esistenti ibrido elettrico-gas di GM, la Volt, ha già annunciato che prevede di fornire le batterie per le auto con una gamma di 200 miglia.

GM ha iniziato cercando di sviluppare una gamma di auto elettrica di 200 miglia nel 2012, circa il tempo concesso in licenza ciò che mi sembrava di essere una tecnologia innovativa basata sulla ricerca presso Argonne National Laboratory. Poco dopo, tuttavia, che la tecnologia ha dimostrato di avere un difetto fatale.

Tesla Motors prevede che sarà in grado di fornire una gamma di 200 miglia, $ 35.000 auto entro il 2017, in gran parte da scala la produzione di tecnologia delle batterie esistenti.

GM ha presentato anche una seconda generazione Chevrolet Volt al Salone di Detroit di oggi. Il nuovo modello dispone di una gamma batteria di 50 miglia invece di 38 miglia nel pacco batterie stesse dimensioni del modello precedente della Volt (la gamma elettrica è più breve rispetto ad altre auto elettriche, perché è stato progettato per utilizzare un motore a benzina più a lungo viaggi).

I miglioramenti alla batteria della Volt forniscono indizi su come GM potrebbe abbassare il costo della tecnologia delle batterie agli ioni di litio. Un dirigente di GM dice che il Volt beneficerà di modifiche al disegno batteria e il design delle celle agli ioni di litio di fondo e la chimica. La gamma è stata anche sostenuta da permettendo ai proprietari di scaricarsi la batteria più pienamente tra ricariche.

Batteria del nuovo Volt incorpora celle fatte da LG Chem in una fabbrica che era, fino a poco tempo di inattività in Michigan (vedi “Too molte fabbriche batteria, troppo poche macchine elettriche”). La confezione comprende meno, ma più grande, singole cellule, e in grado di memorizzare 18,4 chilowattora di elettricità, dal 17,1 chilowattora. La Volt è anche più potenza, perché la batteria può scaricarsi potenza a 120 kW, fino da 110 kilowatt.

La Volt ha un’altra nuova caratteristica che contribuisce al guadagno di efficienza complessiva: due motori elettrici. Un motore è ottimizzato per velocità inferiori, come la guida in città. Il secondo motore può aiutare a velocità più elevate, e per l’accelerazione rapida.

Ma le vendite della Volt, che GM ha introdotto nel 2010, sono stati inferiori GM proiettato. Ad oggi, il totale delle vendite negli Stati Uniti sono al di sopra 73.000, ma 2014 le vendite sono state 18.805, in calo del 18,6 per cento a partire dal 2013. La Nissan Leaf completamente elettrica ha fatto molto meglio, con un fatturato di 30.200 vetture l’anno scorso negli Stati Uniti, fino 33,6 per cento da 2013. La Volt di seconda generazione, considerata un modello 2016, non sarà disponibile fino alla metà di questo anno. Prezzi non è stato annunciato.

Related posts:

Pubblica un commento