Questa madre nasconde una videocamera e vede quello che la babysitter ha fatto a suo figlio si quattro anni. È l’incubo di tutti i genitori!

Tiffany Fields di Lexington, Kentucky (Stati Uniti) ha un figlio di quattro anni di nome Luke. Il piccolo ha la sindrome di Down, soffre inoltre di epilessia e problemi al cuore. Tutto questo significa che ha bisogno di cure costanti.  Quando Lillian White ha iniziato a prendersi cura di Luke ogni venerdì, a partire da luglio 2016, la madre ha notato cambiamenti drastici nel figlio. Tiffany, decisa a scoprire cosa stesse succedendo, ha istallato una telecamera nascosta in casa. Quando ha visionato il materiale registrato, era decisamente peggio di quanto si fosse immaginata.

Il video confermava le peggiori paure di Tiffany: la babysitter, Lillian White, aveva usato violenza sul bambino. Nelle immagini si vede la tata strattonare Luke sul pavimento del soggiorno mentre gli urla: “Guarda qui, tu piccolo figlio di pu****na. Fermo!”. La donna si siede poi sulla faccia del piccolo indifeso e gli cambia il pannolino tirandogli braccia e gambe malamente. La madre di Luke non ha parole…

La babysitter è stata assicurata alla legge e adesso Tifanny può dormire sonni più tranquilli, sapendo che Luke è fuori pericolo.

Questo video è stato mandato in onda durante il servizio di un canale televisivo locale e contiene anche le immagini scioccanti dei maltrattamenti subiti dal bambino.

Attenzione: questo video contiene immagini e un linguaggio che potrebbero risultare scioccanti per qualcuno.

E speriamo davvero che la giustizia dia a Lillian White quello che si merita per aver abusato di un bambino indifeso!

Related posts:

Pubblica un commento