Sembra un semplice povero contadino. Ma quando ho guardato più da vicino, sono rimasto scioccato.

Vedendolo in questa foto, mentre scende dal suo trattore, potrebbe sembrare un contadino come tanti. Si tratta invece del Presidente dell’Uruguay, José Mujica. nel periodo in cui era in carica. Attualmente è senatore della repubblica uruguaiana avendo terminato il suo mandato di presidente il 1° marzo 20151

 

Dalla BBC Mundo è stato chiamato il politico più povero del mondo. Yahoo Italia, dove ho notato per la prima volta la notizia, lo definisce, nel titolo del suo articolo, il presidente più onesto del mondo.

2

Il suo stipendio era di 12.000$ al mese, e non è certo fra i più alti (vedi stipendi altri premier), ma lui teneva per se solo il 10%, vivendo quindi con meno di 1000€ al mese! e devolvendo il resto dello stipendio in beneficenza ai poveri ed in aiuti a piccoli imprenditori.

7

Vive in una malandata fattoria a pochi chilometri dalla capitale Montevideo, dove coltiva personalmente i suoi terreni. Il totale dei suoi beni, stando alla sua ultima dichiarazione (2011 presumo), ammonta a 156.000 Euro, che comprendono sia la sua fattoria che un paio di veicoli, fra i quali la sua auto, una vecchio maggiolone Volkswagen azzurro del 1987.

4

Riporto integralmente alcune frasi da altri siti:

A differenza di molti amministratori, al capo di Stato della nazione sudamericana importano davvero molto le sorti della propria popolazione. Eletto presidente nel 2009, Mujica ha un passato da guerrigliero dei Tupamaros, un gruppo armato ispirato alla rivoluzione Cubana. Per la sua attività politica ha trascorso 14 anni in carcere – per lo più in isolamento – fino a quando, nel 1985, è stato scarcerato in seguito al ritorno della democrazia in Uruguay.[da articolotre.com]5

«Ho vissuto in questo modo la maggior parte della mia vita. Posso vivere con quello che ho» ha detto al giornalista Vladimir Hernandez della BBC che lo ha intervistato qualche giorno fa. «Dicono che sono il presidente più povero, ma io non mi sento povero. Le persone povere – aggiunge – sono quelle che lavorano solo per mantenere uno stile di vita agiato e costoso». [da leggo.it]

 

Peccato che di presidenti come lui ce ne siano pochi. Speriamo che qualcuno dei nostri politici voglia almeno in parte seguire il suo esempio.

45 secondi di saggezza – José Mujica (VIDEO)

Related posts:

Pubblica un commento