Solo chi tratta gli altri con amore verrà trattato con lealtà

xx

La lealtà è un comportamento del quale molti parlano e che tutti dovrebbero mettere in pratica. Nonostante ciò, quando arriva il momento della verità, tutte quelle parole svaniscono nel vento come la rugiada all’alba. La lealtà si basa sul rispetto ed il rispetto non è altro che il frutto dell’amore, dell’affetto più sincero.

Questo termine rappresenta molto più di un semplice valore personale, è un modo di completarsi dentro che tutti dovrebbero saper adottare. La lealtà è il meccanismo più autentico per stabilire un legame con qualcuno e, allo stesso tempo, con noi stessi. È fondamentale essere leali ai propri istinti e al proprio intuito, ai propri valori e anche alle persone che nutrono e che danno forma al nostro cuore.

Solo chi tratta gli altri con amore può essere trattato con lealtà. Per questo motivo, la lealtà può accettare e tollerare gli errori, ma mai i tradimenti.

Fidelitas, affonda le proprie radici nel latino per darci un significato puramente spirituale: “essere uniti a un dio ed essere fedeli a quell’entità”. Nonostante ciò, in un’epoca nella quale la nostra società avanza così in fretta e nella quale le necessità e i vuoti abbondano, è un’ottima idea adottare questa fedeltà al di sopra di tutto, con la quale è possibile “rientrare in contatto” con noi stessi. Con quel “dio” proprio, con quel “Io” che a volte ignoriamo.

Un cuore che è in grado di trattare se stesso e gli altri con rispetto e con affetto ha l’opportunità di favorire ambienti e dinamiche più armoniosi e, ovviamente, anche di costruire legami più leali. Più felici.

Non dimenticatelo mai.

 

Il rispetto, la lealtà e il coraggio

Sappiamo bene che, molto spesso, “l’equazione” non funziona. Chi tratta gli altri con rispetto non sempre viene trattato allo stesso modo. Offrire amore non sempre equivale a poterlo ricevere. Tuttavia, che questa regola non si compia sempre, non significa che bisogna smettere di seguirla.

Prima di tutto, è necessario praticare ogni giorno la lealtà nei nostri confronti. Vediamo alcuni esempi per capire meglio questo concetto: pensate alle persone che continuano a stare con il proprio partner, anche se questo è loro infedele. Pensate anche a quel lavoratore che è costretto a fare cose che vanno contro i suoi valori, solo perché glielo dicono i suoi superiori.

Pensate, per esempio, a quei figli che intraprendono un percorso di studi solo per compiere le aspettative della propria famiglia. È ovvio che, in nessuno di questi casi, si è leali a se stessi, almeno per quanto riguarda una serie di valori sia sociali sia personali. Chi non è coerente con la voce del proprio cuore e chi si lascia trasportare dalle lealtà altrui non fa che provare e favorire il dolore.

 

La lealtà esige, quindi, una bella dose di coraggio personale. Il coraggio di essere noi stessi, lo si voglia o meno, implicherà affrontare più di una battaglia lungo la nostra strada e questo è un concetto che dobbiamo avere chiaro fin dall’inizio.

Nonostante ciò, solo chi è in grado di entrare in contatto con se stesso per essere sempre autentico, nella mente e nel cuore, potrà dare il meglio di sé agli altri. Quell’amore che è sincero, autentico e rispettoso al tempo stesso, favorisce anche la possibilità di essere trattati con lealtà, se non sempre, almeno nella maggior parte dei casi.

Trattare gli altri con amore: cambiare il proprio punto di vista

Wayne Dyer è stato uno degli psicologi e autore di libri di auto-aiuto più famoso degli ultimi decenni. Il suo lavoro sottolinea soprattutto la classica necessità di rigirare un pensiero per creare una nuova realtà.

Che ne dite di farlo subito? È possibile che molti di voi siano ancora convinti che trattare chiunque con amore sia un comportamento inutile e, in un certo senso, persino frustrante. Perché, a volte, chi investe nell’amore non fa che ricevere delusioni e mai lealtà.

Vi invitiamo quindi a seguire la proposta di Dyer, a cambiare alcuni vostri punti di vista, alcuni pensieri, per riuscire a migliorare un po’ la vostra realtà.

 

Il primo aspetto che dovete prendere in considerazione è, senza alcun dubbio, l’integrità personale. Le vostre parole dicono sempre quello che volete essere, ma è necessario che siano le vostre azioni a dimostrare chi siete davvero. Se credete nel rispetto, offritelo; se difendete la lealtà, restituitela a chi ve la dimostra ogni giorno.

  • Agite con affetto, credete nell’umiltà e dimostrate sempre un po’ di reciprocità. Se ciò che ricevete non è ciò che vi aspettavate, almeno sarete stati fedeli a voi stessi.
  • La lealtà parla sempre un linguaggio tranquillo. Perdonate gli errori, siate complici, abbiate fiducia finché non vi dimostrano il contrario e siate in grado di mostrare un cuore calmo e rispettoso, anche se all’orizzonte c’è minaccia di tempeste. In questo modo, riuscirete sempre a trovare la vostra pace interiore.
  • Ricordatevi, soprattutto, che l’amore è sinonimo di lealtà. È un patto implicito che stabilite con il vostro partner, con la vostra famiglia e con i vostri figli. Se volete bene a qualcuno, quindi, non lo tradite e, se non lo amate, non date false speranze né pretendete lealtà. fonte

Related posts:

Pubblica un commento